Regione Veneto

Iniziati i lavori per concludere la rotatoria presso il cimitero di Valeggio sul Mincio

Pubblicato il 24 agosto 2019 • Viabilità

Sono iniziati i lavori da parte del Comune di Valeggio sul Mincio per concludere le opere di urbanizzazione del “Villaggio dei Peschi”, tra i quali l’importante rotatoria nei pressi del cimitero del capoluogo. Si tratta di opere che per convenzione urbanistica da tre anni la ditta costruttrice della lottizzazione doveva concludere e che ora saranno portati a termine dall’Amministrazione, la quale nel frattempo ha escusso una polizza fideiussoria di circa 150 mila euro.

Sarà così conclusa la rotatoria nei pressi del cimitero, che agevolerà lo scorrimento del traffico, larga 8 metri e costituita di autobloccanti collocati a raso con la sede stradale. Inoltre il nuovo svincolo sarà riasfaltato ed il Comune potrà così provvedere a curare la manutenzione dell’area verde collocata nelle vicinanze della lottizzazione.

In questi giorni estivi è continuato anche il programma della asfaltature valido per l’anno 2019, per il quale è stata stanziata una somma di circa 200 mila euro, più un contributo da parte della regione di circa 100 mila euro. Sono state sistemate Via Beltrame, che ha subito l’allargamento del marciapiede e la realizzazione di una pista ciclopedonale, la Strada comunale Pozzolo, allargata di un metro e predisposta per l’installazione dell’impianto di illuminazione pubblica e di una pista ciclopedonale. Prossimamente, invece, saranno asfaltate Via Tre mulini e Via Giotto.

«Portiamo finalmente a termine le opere di urbanizzazione del “Villaggio dei Peschi”– dice Alessandro Remelli, assessore alla viabilità e mobilità – dopo una lunga attesa di tre anni durante nei quali la zona interessata era oramai ridotta in stato di abbandono. Allo stesso tempo come ogni anno proseguono le asfaltature di alcune vie del territorio e stiamo già lavorando al programma degli interventi per la manutenzione delle strade per il 2020».