Regione Veneto

Valeggio sul Mincio omaggia il maestro Zeffirelli con la proiezione del suo film “La Traviata”

Pubblicato il 22 agosto 2019 • Cultura

Il 15 giugno 2019 è morto Franco Zeffirelli, indiscusso regista, sceneggiatore e scenografo italiano.

Ora Valeggio sul Mincio si appresta ad offrire alla memoria del maestro un piccolo omaggio: la proiezione venerdì 30 agosto 2019 presso il Castello Scaligero del suo film “La Traviata” del 1983.

Tra gli interpreti del film ricordiamo Plàcido Domingo, qui ancora giovane e in piena forma, Teresa Stratas, il baritono è Cornell Mac Neill. Direttore d'orchestra è James Levine, alla guida della sua orchestra, quella del Metropolitan di New York. Nel corpo di ballo i solisti sono i ballerini del Bolscioi di Mosca Ekaterina Maximova e Vladimir Vassiliev, il coreografo è Alberto Testa.

La proiezione inizierà alle ore 21. La serata è realizzata in collaborazione con la Pro Loco di Valeggio.

«Ogni espressione culturale – dice Marco Dal Forno, assessore alla cultura - è voce dell'anima. Ricordare il maestro Zeffirelli recentemente scomparso significa valorizzare il cinema, il teatro, la musica come momenti che innalzano lo spirito dell'uomo e sprigionano la creatività».